Grosseto – Venerdì 20 Luglio sbarca a Marina di Grosseto “Mediterranea e dintorni”,

Fabio Montomoli – Chitarra
Francesco Iannitti Piromallo – Pianoforte
Venerdì 20 Luglio sbarca a Marina di Grosseto “Mediterranea e dintorni”, concerto che si terrà all’interno del Festival Lirico Musicale “Cromatica tutti i colori della Musica” la cui direzione artistica è affidata all’associazione Cromatica ( presidente – Federico Pistolesi, Vicepresidente – Silvia Striato, Segretario – Luana Viciani), coorganizzato con il Comune di Grosseto e sostenuto dalla proloco di Marina e Principina a mare. La serata vede come protagonisti due musicisti “maremmani” (Francesco Iannitti Piromallo è in realtà romano ma grossetano d’adozione), Fabio Montomoli alla chitarra nato a Follonica (concertista con una carriera internazionale) e Francesco Iannitti Piromallo (pianista/compositore, Storico direttore della Corale Puccini e vincitore di diversi premi nazionali ed internazionali in concorsi di composizione); due eccellenze che confermano la finalità del Festival, quella di portare “in scena” artisti locali che hanno visto la loro formazione e/o a loro volta hanno formato talenti sul nostro territorio. “Mediterranea” è un recente progetto discografico, confluito nel CD “Mediterranea” edito dalla Sam di Mirco Mencacci, che fonde insieme il talento compositivo del M° Francesco Iannitti e l’altrettanto talentuosa esecuzione del M° Fabio Montomoli. Con l’intento di rinnovare il repertorio classico dedicato alla chitarra, il M° Iannitti ha plasmato le sue composizioni con l’originalità che solo i grandi compositori hanno, partendo dagli stilemi della musica popolare italiana, quali la tarantella, la danza, la serenata, per rifonderli in un nuovo stile assolutamente originale, dove tradizione ed innovazione si incontrano, dando vita ad armonie raffinate, con tonalità dolci e struggenti per passare a ritmi travolgentI e frenetici. Il risultato finale, grazie anche al lavoro meticoloso del M° Fabio Montomoli, è un prodotto fresco, nuovo, di grande spessore artistico ma, allo stesso tempo, di facile ascolto anche per un pubblico che si avvicina per la prima volta alla musica classica. Gli artisti propongono anche altri brani, sempre in stretto collegamento fra loro, aventi come filo conduttore le bellezze della natura: un doveroso omaggio a Claude Debussy, nel centenario della sua morte, sarà il celeberrimo “Claire de Lune” per pianoforte, proseguirà il concerto con l’esecuzione in prima assoluta di una “Pavana” per chitarra, scritta dal M° Montomoli in memoria del giovane chitarrista venezuelano Josè Luis Lara, barbaramente ucciso nell’aprile scorso, e di seguito la “Sonata in Re magg. per chitarra sola e il Concerto n° 1 in La magg. per chitarra e orchestra del M° Iannitti, registrato nel 2016 con l’Orchestra Regionale Toscana, dove il compositore eseguirà la parte orchestrale al pianoforte. Fra i brani per pianoforte anche un’elegia dal titolo “Alberese”, brano composto sempre dal M° Iannitti, ispirato al mare della Maremma Toscana. Dunque, il chiaro di luna, il mare, i colori, i ritmi e le melodie dal fascino quanto mai “mediterraneo “risuoneranno per regalare atmosfere incantate. Il concerto avrà luogo nella Chiesa di San Rocco a Marina di Grosseto alle 21.15. Ingresso libero.

Commenta: