Grosseto – Finisce la quarta edizione del Summer destination, torneo benefico di beach volley

Zanelli e Ferrari si aggiudicano il 2×2 maschile, Ciani e Festelli il 2×2 femminile, la squadra Romei e Giuliette il 4×4 misto. Finisce così la quarta edizione del Summer destination, torneo benefico di beachvolley di scena sabato e domenica a Marina di Grosseto.
I grossetani Giacomo Zanelli ed Enrico Ferrari superano per 2-1 Francesco Bertolini e Leonardo Alessandrini nel 2×2 maschile, Veronica Ciani e Francesca Festelli si impongono per 2-0 ai danni di Erika Fidanzi e Gianna Paradisi nel 2×2 femminile. Il team “Romei e Giuliette” composto da Filippo Ferrandi, Matteo Castagnini, Giulia Casali e Giulia Scatena batte per 2-1 la squadra “Atletici ma non troppo formata da Andrea Bruni, Riccardo Fumagalli, Emma Mandò, e Federica Monchi nel 4×4 misto. Finisce così la quarta edizione del Summer destination, torneo benefico di beach volley che per due giorni ha animato l’arena beach allestita dalla pro loco di Marina e Principina tra gli stabilimenti Pineta e Sirena. L’evento a scopo benefico ha visto 160 beachers provenienti da tutta Italia e ha concluso il ciclo di appuntamenti del Marina beach contest. Il vero successo per Enjoy sport life asd, promotore dell’iniziativa, è stato quello della solidarietà. Il ricavato è infatti andato a Fondazione Il Sole onlus per cui è stato acquistato un armadietto di primo soccorso e un misuratore di pressione elettronico e, al reparto di pediatria e neonatologia dell’ospedale Misericordia di Grosseto con tre coperture professionali per incubatrici che consentono di mantenere i bambini nati prematuri in condizioni di temperatura e ossigenazione costanti e ottimali. Padrino e madrina del torneo, i centrali della Nazionale azzurra di pallavolo, Simone Buti, Volley Milano, e Federica Stufi prossima a giocare con la Igor Novara. Soddisfatti gli organizzatori che hanno centrato l’obiettivo di questa edizione «Siamo estremamente felici di aver creato il Summer quattro anni fa e – afferma il presidente di Enjoy sport life Roberto Albonetti – ringraziamo tutti coloro che hanno reso possibile l’evento, incluse le aziende che ci hanno sostenuto, gli atleti, gli ospiti d’eccezione di questa edizione e i numerosi volontari che ogni anno ci aiutano». Le premiazioni sono state effettuate sulla spiaggia subito dopo la finale del 2×2 maschile dall’assessore allo sport del comune di Grosseto, Fabrizio Rossi, e dal luogotenente Andrea Porzio della capitaneria di porto, da Massimo Biancotti presidente della pro loco di Marina e Principina oltre che da Buti e Stufi.

Commenta: