Grosseto – Ancora sequestri sulle spiagge di Marina di Grosseto Continua l’azione della Polizia municipale per il contrasto al commercio abusivo

[adrotate banner=”6″]

Ancora sequestri di merce contraffatta sulle spiagge di Marina di Grosseto e Principina. L’azione della Polizia municipale, sotto la guida del comandante Felice Carullo, va avanti così da garantire massima continuità al contrasto al commercio abusivo fino alla fine della stagione estiva. Sabato 18 agosto sono finiti sotto sequestro capi di abbigliamento che riportavano i marchi Napapijri, Colmar, Moncler e scarpe Nike. Un centinaio in tutto. Non solo: anche decine di occhiali da sole griffati. La merce è stata abbandonata sulla spiaggia dai venditori, che si sono poi dati alla fuga. Nel corso di un altro sopralluogo – avvenuto mercoledì 22 agosto – erano stati rinvenute sciarpe e piumini, anche questi contraffatti, rifornimento di un altro venditore delle spiagge. “Le operazioni – fanno sapere il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore alla Polizia municipale Fausto Turbanti – continueranno anche nelle prossime settimane, così come avvenuto per tutta la stagione”.

Commenta: