Grosseto – Al Museo di storia naturale della Maremma una “customer satisfaction” unica in Toscana

Il Museo di storia naturale della Maremma segna un altro primato. La struttura museale gestita da Fondazione Grosseto Cultura è la prima in Toscana ad aver studiato, realizzato e messo in servizio un sistema di “customer satisfaction” completamente interattivo. Accanto al tradizionale questionario cartaceo messo a disposizione dei visitatori per raccogliere opinioni, impressioni e suggerimenti in seguito alla propria visita, infatti, il Museo di storia naturale della Maremma mette a disposizione una postazione informatica. Non un semplice computer, però: a guidare tutte le operazioni, infatti, è l’animazione di una volpe che agisce in un touchscreen da 22 pollici. La volpe dà il benvenuto e guida l’utente per tutto il percorso, una serie di domande che spaziano dalla fruizione della struttura fino alla possibilità di lasciare un commento. Il tutto in due lingue, italiano e inglese (in arrivo anche tedesco e francese). «Siamo particolarmente orgogliosi – dice Andrea Sforzi, direttore del Museo di storia naturale della Maremma – del fatto che questo sistema di customer satisfaction sia completamente frutto del nostro lavoro e che la nostra struttura sia il primo museo in Toscana a poter offrire un servizio simile. La novità è stata accolta con molto favore da chi viene a visitare il museo: è più divertente e intuitivo, e possiamo registrare già un buon numero di accessi. A fine anno metteremo insieme le informazioni raccolte con i questionari cartacei e con il sistema computerizzato e potremo così mettere a punto un’indagine ancor più accurata che invieremo anche alla Regione Toscana». E così il Museo di storia naturale della Maremma può vantare un altro primato e si conferma un’eccellenza assoluta nel panorama nazionale e internazionale: la struttura di Fondazione Grosseto Cultura, infatti, è il primo e unico museo in Italia a far parte dell’Ecsa, la European citizen science association, ente comunitario di riferimento per la scienza partecipata dai cittadini, disciplina che vede il Museo di storia naturale della Maremma tra i punti di riferimento nella comunità scientifica internazionale.

Commenta: