Follonica – “Una notte al museo”: 23 luglio ore 21 e 21.30

Lunedì 23 luglio, alle 21 e alle 22,30, si svolgerà al Museo Magma di Follonica “Una notte al museo”, una produzione realizzata in collaborazione tra il Museo del Magma e la Piccola Compagnia Instabile di Follonica, già precedentemente rappresentata con incredibile successo e per questo in replica per tutti coloro che non hanno avuto il piacere di vederla.
Lo spettacolo “Una notte al museo” prende spunto dall’omonimo film hollywoodiano, nel quale, durante la notte, un museo di scienze naturali prenda vita e così dinosauri, statue, quadri diventano personaggi; anche tutte le storie e le persone di cui il Museo Magma è depositario prendono vita con lui.
Grazie ad un intrepido custode-guida, il pubblico, munito di torce, potrà incontrare, spiare ed osservare le creature che animano il museo attraverso un percorso che si snoda su tutti e tre i livelli di cui il Magma stesso si compone.
Davanti agli occhi degli spettatori, si alterneranno momenti corali a monologhi, ora comici ora interiori, senza escludere momenti di poesia legati al movimento corporeo; sarà possibile incontrare le anime anonime e silenziose che hanno vissuto e lavorato nel territorio “follonichese”, ma si potrà giocare anche con il nobile Leopoldo II, Canapone, inventore della Maremma.
Insomma, sarà l’occasione per dipanare un lungo filo rosso che dal Granduca di Toscana ci porterà a tempi nostri.
Gli interpreti sono Lara Gallo, Silvia Procaccini, Lorenza Baudo, David Temperini, Luciana Brunelli, Marzia Gambina,Gianluca Ravenni, Luca Salemmi, Alessandro Spinicci, mentre la regia è a cura di Luca Salemmi, le luci sono curate da Andrea Spinicci, i costumi sono di Francesca Mia Guarneri, con la collaborazione del centro artistico “Il Grattacielo Livorno” e “AreaMi”.
Il costo del biglietto d’ingresso è di 5 euro. E’ necessaria la prenotazione al numero 0566.59027 (dalle 17.30 alle 23.30) o all’indirizzo e-mail frontoffice@magmafollonica.it.
Le serate saranno di nuovo in replica il 6 e 20 agosto.
Si consiglia di prenotare con urgenza anche per il numero limitato di posti.

Commenta: