Follonica – Conoscere Scarlino ed i segreti del suo centro storico

In programma due visite guidate giovedì 26 e venerdì 27 luglio
Per scoprire Scarlino (Gr), antico borgo medievale che si affaccia sul Tirreno, sono organizzate delle visite guidate che permettono di far conoscere ai visitatori e turisti questo antico borgo maremmano di grande fascino. Dominio dei conti Aldobrandeschi fino al XII secolo, passò nel 1227 al Comune di Pisa. In quel periodo fu completata la cinta muraria unendo dentro un’unica fortificazione i terzieri di Sopra, di Mezzo e di Sotto. Il dominio pisano continuò fino al 1399, anno in cui Scarlino passò agli Appiani, i quali costituirono il piccolo Stato di Piombino. Con queste visite è possibile camminare nelle antiche e silenziose strade del centro storico, visitare la Rocca Pisana che domina il paese (isalente al X secolo ) o il museo nel Centro di Documentazione dove sono esposti materiali archeologici che illustrano le varie fasi di vita nell’area dall’età del Bronzo al XVII secolo. Il primo appuntamento è fissato giovedì 26 luglio con la visita guidata “A piedi verso Scarlino”, punto d’incontro alle ore 9 presso il parcheggio del cimitero di Scarlino sulla Strada Provinciale 60. La visita, durata circa 3 ore, è a pagamento e organizzata dalla Cooperativa Nuova Maremma. Costo 10 euro a persona 8 per gruppi con un minimo di 5 componenti. Per informazioni e prenotazioni (obbligatorie): Infopoint MAPS 056638023 – Mario Matteucci 3283708578. Venerdì 27 luglio sarà invece il turno di una visita guidata gratuita organizzata dal Comune di Scarlino con partenza alle ore 19 presso il Centro di Documentazione Riccardo Francovich davanti al Palazzo Comunale in via Martiri D’Istria. Questa visita rientra nel programma di visite guidate gratuite che il Comune organizza tutti i venerdì di luglio e agosto. Per informazioni e adesioni info: tel. 056638586 – e-mail: a.stassi@comune.scarlino.gr.it Questi eventi rientrano nel programma “Estate al museo” della rete Musei di Maremma che riunisce 54 tra musei, aree archeologiche e centri espositivi della Provincia di Grosseto. Programma completo e informazioni www.museidimaremma.it

Commenta: