Follonica – B.Livers on Tour alla scoperta delle Colline Metallifere Grossetane

Percorso di conoscenza del territorio dal 15 al 23 giugno 2018.
Per il terzo anno consecutivo l’Associazione Amici di Duccio ospita nella propria sede di Villa Santa Giulia (Loc. Santa Giulia, 57025 Piombino, LI), un gruppo di giovani della Fondazione Near Onlus di Milano, affetti da gravi patologie croniche, per offrire loro un percorso di conoscenza e formazione basato sulla scoperta della realtà geografica, storica ed economica di un determinato territorio. Quest’anno la scelta è caduta sul territorio delle Colline Metallifere Grossetane.
Il progetto di questo percorso di conoscenza del territorio, che si snoderà attraverso i Comuni di Follonica, Scarlino, Gavorrano e Monterotondo Marittimo, nasce con la collaborazione e il sostegno del Parco Nazionale delle Colline Metallifere Grossetane, Destinazione Europea di Eccellenza (EDEN) e nodo della rete Mondiale dei Geoparchi UNESCO, e con il Patrocinio dei Comuni di Follonica e di Monterotondo Marittimo. A testimonianza di queste collaborazioni saranno presenti alla conferenza stampa Alessandra Casini, direttore del Parco, e Barbara Catalani, assessore del Comune di Follonica.
Autore e organizzatore del progetto è l’Associazione Amici di Duccio, che sostiene senza fini di lucro la ricerca scientifica nel campo della cura delle leucemie nei bambini e negli adolescenti attraverso le arti e la cultura moderna e contemporanea, offrendo a giovani svantaggiati (per malattia, emarginazione, deficit psico-fisico, ecc.) esperienze culturali e artistiche di rilancio e affermazione personale, anche con il coinvolgimento diretto delle istituzioni e del tessuto sociale e produttivo di un determinato territorio.
Destinatari e fruitori di questo percorso di conoscenza sono ragazzi “B.Livers” (così amano definirsi) che fanno parte del progetto B.LIVE (acronimo di tre parole della lingua inglese: Be-essere, Live-vivere, Belive-credere), ideato e promosso dalla Fondazione Near Onlus di Milano con l’obiettivo di sviluppare progetti sociali rivolti a giovani e adolescenti in difficoltà, in particolare nel campo della salute. Nel loro percorso di esplorazione del territorio delle Colline Metallifere I ragazzi “B.Livers” incontreranno presso Casa Azul di Follonica un gruppo di coetanei dell’Associazione Culturale Multiverso Arte di Follonica con l’obiettivo di creare un confronto tra realtà esistenziali e territoriali diverse che possa essere occasione per una contaminazione e uno scambio reciproco tra giovani di esperienze e visioni del mondo con cui costruire il proprio futuro.
Al termine del loro percorso di esplorazione, il giorno 21 giugno 2018, alle ore 18.30, i ragazzi “B.Livers”, sotto la guida dell’attrice e regista Chiara Migliorini, fondatrice dell’Associazione Lotus di Piombino, si esibiranno a Follonica, presso la Sala dei Fantasmi del Museo delle Arti in Ghisa nella Maremma, con una rappresentazione teatrale aperta al pubblico come atto di restituzione al territorio e ai suoi cittadini del percorso di crescita e apprendimento compiuto.

Commenta: