Campiglia Marittima – PAESE SICURO: UN NUOVO PROGETTO CON DAE PUBBLICI Installati questa mattina a Venturina Terme.

Si è svolta questa mattina a Venturina Terme la conferenza stampa di presentazione del progetto “Paese sicuro” promosso dal Comune di Campiglia in collaborazione con la Croce Rossa locale con l’inaugurazione della prima postazione DAE pubblica che sarà gestita da Cri. L’incontro è avvenuto nella sede della Croce Rossa in via Trieste per poi andare nella ztl di Via Indipendenza a posizionale l’apparecchiatura di uno dei due defibrillatori nella teca già installata e dotata dell’elettricità, così, appena installato il Dae è stato subito pronto all’uso. L’altro Dae si trova sul viale delle Terme all’altezza dello Sporting Club. Il progetto nasce da una stretta collaborazione tra soggetto pubblico, associazionismo e soggetti privati, infatti oltre al Comune e alla Cri sono parte attiva Medical Group che ha acquistato i defibrillatori e la teche, la Farmacia Biagi che ha autorizzato il posizionamento sulla parete esterna della farmacia, la ditta Ieci di Tiziano Gasperini che ha eseguito gratuitamente gli impianti elettrici necessari. Presenti l’assessora alle politiche sociali Alberta Ticciati, il responsabile di progetto per la Cri Marco Caselli e altri volontari, il dott. Michele Fruzzetti direttore del Medical Group, Coinvolte anche tutte le associazioni, a partire da una bella rappresentanza di quelle sportive che hanno partecipato all’evento: Asd Venturina Calcio, Casm, Pallavolo, Polisportiva Arci Uisp. Il responsabile progetto Marco Caselli ha sottolineato l0imporatnza di diffondere la cultura della presenza e dell’utilizzo di questi dispositivi sia nel mondo associativo sia tra i cittadini. L’esperienza dice che avere a disposizione un defibrillatore e usarlo nel modo corretto può salvare vite umane di ogni età, per questo è necessario che il progetto venga conosciuto e che la presenza di queste apparecchiature possa diffondersi come lo è già nei paesi del nord Europa. “Un progetto per rendere la nostra quotidianità più serena e la nostra comunità più sicura – afferma l’assessora alle politiche sociali Alberta Ticciati – Grazie all’impegno di Croce Rossa e Misericordia Campiglia oggi abbiamo inaugurato a Venturina 2 defibrillatori, a breve procederemo con l’inaugurazione della strumentazione a Campiglia. Uno strumento il defibrillatore in grado di salvare una vita che mi auguro sia rispettato e preservato perché a beneficio dell’intera collettività”. “Un progetto – prosegue Ticciati – che insieme alle dotazioni degli edifici pubblici e delle palestre va a rendere più sicura la vita nel Comune di Campiglia M.ma”. Infine i ringraziamenti: “Un ringraziamento a Medical Group che ha acquistato i defibrillatori proseguendo nella fattiva collaborazione con l’Amministrazione Comunale e il tessuto associativo di questo territorio e ai privati Farmacia Biagi e Ieci di Gasperini che hanno fornito il loro contributo professionale a titolo gratuito”.

Commenta: