Campiglia Marittima – LAVORI NELLE SCUOLE PER LA RIPARTENZA

Plessi rimessi in forma per il nuovo anno scolastico, l’augurio dell’assessora Ticciati.
Con la ripartenza dell’anno scolastico il comune di Campiglia sta ultimando le necessarie manutenzioni. A Campiglia sono stati rifatti i cornicioni della scuola dell’Infanzia in via della Libertà affidando il lavoro alla ditta Edilizia Acrobatica in grado di operare senza ponteggi, che aveva già eseguito l’imbiancatura della scuola elementare Amici, per l’importo complessivo di € 6.758,80 compresa iva; alle scuole Marconi di Venturina Terme sono state staccati e lavati tutti i tendaggi ed è stata fatta la manutenzione a porte e infissi. Nel giardino è stato fatto il taglio dell’erba ordinario e la potatura delle piante; in particolare per alcuni pini si è proceduto nel programma di messa in sicurezza dell’area con l’abbattimento e la sostituzione con piante di gelso che hanno caratteristiche compatibili con l’ambiente urbano e scolastico. Già lo scorso anno scolastico era stato necessario tagliare delle piante che presentavano problemi, in questi giorni, nell’imminenza dell’inizio del nuovo anno scolastico, il dirigente del settore assetto del territorio ha disposto il taglio dei pini rimanenti. Purtroppo si tratta di piante molto grandi, le cui dimensioni, per apparato radicale e per chioma, sono diventate difficilmente gestibili, nonché la loro vicinanza all’edificio scolastico e a quelli vicini comporta un rischio concreto che i tecnici hanno ritenuto opportuno eliminare.
Alle scuole Altobelli oltre alla nuova pavimentazione in gres per un importo di 140.000 euro sono state imbiancate tutte le pareti e sono state risistemate le piccole cose che richiedevano un intervento. Altri lavori sono in programma, come il rifacimento dell’aula di psicomotricità e l’adeguamento per l’accessibilità al giardino.
Infine, ma non ultimo, il plesso delle scuole medie Carducci a Venturina Terme, dove si sta realizzando una manutenzione generalizzata, compreso il taglio di vegetazione e alberi laddove sia necessario a garantire la sicurezza delle persone e delle cose. “Manca ormai poco più di una settimana all’inizio del nuovo anno scolastico – dichiara l’assessora Alberta Ticciati – e i nostri tecnici e operai stanno terminando gli interventi all’interno delle scuole. Anticipo che domenica 16 settembre alle ore 17.00 ci sarà una piccola merenda di inaugurazione delle strutture che hanno subito gli interventi più consistenti e cioè Altobelli e Nido I Colori del Mondo, per salutare insieme l’estate e festeggiare una nuova ripartenza. Un grande in bocca al lupo a tutti coloro che lavorano con i ragazzi, grandi e piccini, e buon lavoro ai nuovi e ‘vecchi’ studenti. Che anche questo anno sia un bellissimo viaggio attraverso mondi sconosciuti. Buon inizio di anno scolastico!”

Commenta: