Campiglia Marittima – CODE ALLA DELEGAZIONE COMUNALE: INVITO A USARE LA SALA D’ATTESA

Davanti alla delegazione sui creano assembramenti, via ai controlli e alle sanzioni.
Assembramenti per stare in coda davanti agli uffici della delegazione comunale di Venturina Terme: la sindaca avvisa, come già ha annunciato a commento dell’ultimo decreto Conte, che per tutelare la salute pubblica ci saranno controlli e scatteranno le multe. “C’è un ampio spazio fuori e c’è spazio nella saletta comunale che abbiamo adibito a sala d’aspetto – fa presente Alberta Ticciati – quindi gli assembramenti non sono in alcun modo giustificati”. Ormai da diverse settimane la saletta comunale è utilizzata come sala d’attesa, c’è il rullo dei numeri per prenotare il proprio turno e un display che visualizza il numero servito. Il tutto messo in piedi senza particolari spese, con il personale comunale, con la finalità di garantire ai cittadini le maggiori condizioni di sicurezza nel recarsi in comune per l’espletamento delle varie pratiche. Per agevolare che ogni operazione si svolga correttamente, a supporto dei cittadini è stata coinvolta l’associazione Auser che ha messo a disposizione i propri volontari. “Ora però ognuno deve fare la propria parte – osserva la Sindaca – non possiamo rischiare che una semplice coda si trasformi in un luogo a rischio contagio. Chiedo a tutti di rispettare quelle poche regole per la salute di loro stessi e degli altri e ringrazio Auser per avere dato la disponibilità a coadiuvare il Comune in questa attività quotidiana”.

Commenta: