Campiglia Marittima – CINEMA, TEATRO, MUSICA, ANCORA TANTI EVENTI NELL’ESTATE DI CAMPIGLIA E VENTURINA

Focus sugli appuntamenti di spettacolo.
Mentre in Comune non passa ora che si ricevano telefonate per informazioni su Apritiborgo… “ma quest’anno c’è il Festival? No ci dispiace, abbiamo dovuto rinunciare, Apritiborgo vi dà appuntamento al prossimo anno…” un’estate diversa ma ricca di eventi di successo è in corso e gli eventi dell’ultim’ora si aggiungono a quelli già programmati. Sono in corso a Venturina Terme e a Campiglia Marittima le iniziative del calendario di eventi che l’Amministrazione comunale e l’associazione Nuovo Teatro dell’Aglio, gestore del Teatro Concordi, hanno promosso riscuotendo un pieno successo: cinema all’aperto e musica in teatro hanno caratterizzato l’estate campigliese. Otto appuntamenti al cinema, alla Fiera di Venturina e al Centro civico Mannelli di Campiglia in collaborazione con Sefi, da martedì 7 luglio a martedì 11 agosto (prossime date il 6 agosto Lo schiaccianoci e i quattro regni, l’11 agosto Bohemian rhapsody) cinque appuntamenti con la musica a teatro, il Concordi, dal 10 luglio al 7 agosto quando si conclude il ciclo con il concerto Skyfall, Tributo ad Adele. Ma l’estate non finisce qui, infatti il Teatro dell’Aglio in collaborazione con le associazioni Attività Unite e Ama Campiglia Marittima propone un nuovo cartellone di teatro, anche per bambini e famiglie a Campiglia e Venturina che arricchiscono ed allungano il calendario: sabato 8 agosto, nella ZTL di Venturina Terme va in scena L’elefante con le ali di farfalla del Gran Teatro a Rigoni. Domenica 9 agosto in piazza Mazzini a Campiglia M.ma, il Gran Teatro a Rigoni presenta La storia storta, mercoledì 12 agosto di nuovo nella ZTL a Venturina Terme, sempre per i bambini e le famiglie, sarà il Teatro dell’Aglio a mettere in scena Crisella e il mostro Coronello.
Infine martedì 18 agosto in piazza della Repubblica a Campiglia, E’ ’n gran mondaccio…
Reading con accompagnamento musicale, Gianluca Orlandini (voce recitante) e Lapo Marliani (chitarra) per andare alla scoperta dell’opera del più famoso scrittore maremmano dell’ottocento: Renato Fucini.
Gli eventi che si sono fino ad ora svolti hanno raccolto grande favore da parte del pubblico tanto da diventare stimolo per l’organizzazione di altri spettacoli supportati dal tessuto produttivo locale riunito in associazioni. In particolare possiamo dire che il cinema all’aperto ha rappresentato quella novità di cui si sentiva il bisogno da tempo, e che quest’anno si è riusciti a mettere in atto con proiezioni di pellicole di grande qualità e attualità, film piacevoli da vedere o rivedere ma anche occasioni culturali per ragionare su tempi importanti. Idem per l’excursus musicale al Concordi, e così anche per la selezione d’agosto del teatro all’aperto per bambini, con proposte che fanno divertire ma che insegnano anche molte cose.
La sindaca Alberta Ticciati dichiara: “Un impegno straordinario, considerando l’emergenza sanitaria che ha fortemente impegnato i nostri uffici, ma anche le associazioni e il tessuto sociale del nostro comune. Abbiamo cercato con la preziosa collaborazione di tanti di organizzare un’estate interessante, diversa, il più possibile sicura. Siamo contenti del successo di teatro e cinema ospitati in due luoghi simbolo del nostro Comune, l’area fieristica e il teatro dei Concordi, occasione per farli conoscere e vivere. Un ringraziamento alle tante persone, cittadini e turisti, che in questi mesi hanno affollato il borgo di Campiglia e il centro di Venturina, scegliendo di godere delle iniziative realizzate grazie al lavoro importante di rete tra Amministrazione, attività Commerciali e Associazioni. Nonostante le numerose difficoltà di quest’anno sono felice di aver contribuito a seminare qualcosa di cui abbiamo già iniziato a raccogliere i frutti”.
Luca Vitellozzi, in rappresentanza dell’associazione attività ricettive Ama Campiglia Marittima afferma “Sono felicissimo a nome dell’associazione che rappresento di essere riusciti insieme al Teatro dell’Aglio ed agli amici delle Attività Unite a mettere insieme questi 4 spettacoli che vogliamo donare ai molti visitatori che in questi giorni affollano il borgo di Campiglia e le strade di Venturina. In un periodo cosi difficile è fondamentale riuscire a mantenere quote di mercato turistico al di sopra della media nazionale. I buoni risultati che raccogliamo oggi sono frutto di investimenti economici fatti prima dell’emergenza COVID19. La differenzazione del turismo ‘lento’ da quello di ‘massa’ ha pagato dell’emergenza COVID. I nostri borghi – osserva – le nostre botteghe, i nostri artigiani sono sinonimo di garanzia per chi cerca una vacanza all’insegna della sicurezza ma senza rinunciare allo svago. Ben vengano gli spettacoli per bambini che prima, durante Apritiborgo, venivano racchiusi in poche ore, ora sono dilatati in giorni diversi. Se il pubblico non si può spostare per andare a teatro – conclude- sarà il teatro a cercare il pubblico, pur garantendo sicurezza e spettacolo”.
E così interviene il presidente del Teatro dell’Aglio: “Dopo il cinema alla Fiera di Venturina e la musica al Concordi, iniziative che finora hanno riscosso un grande successo di pubblico superando le nostre più rosee aspettative – dice Maurizio Canovaro – non potevano mancare gli spettacoli teatrali all’aperto nelle piazze di Campiglia e Venturina. Abbiamo raccolto con entusiasmo la richiesta dell’amministrazione comunale e delle associazioni di promozione turistica del territorio di realizzare altri quattro appuntamenti, questa volta dedicati soprattutto ai bambini, con l’obiettivo di regalare momenti di spensieratezza e divertimento per tutta la famiglia, naturalmente nel pieno rispetto delle normative anti Covid. Inoltre, sempre su richiesta delle associazioni, in particolare del Centro Commerciale Naturale di Campiglia, abbiamo realizzato una programmazione cinematografica nel giardino del Mannelli pensata per i più piccoli con film come Lo Schiaccianoci e i 4 regni in programmazione il 6 agosto”.
Cinema, teatro e musica – Dentro gli spettacoli:
Il 7 agosto SKYFALL CONCERTO TRIBUTO AD ADELE, sarà la cantante pisana Barbara Acconci a vestire i panni della celebre cantautrice britannica in carriera dal 2008. Barbara Acconci voce, Enrico Carpentras chitarra, Simone Balducci pianoforte. Il concerto propone le emozioni dal vivo del di Skyfall, la title track dell’omonimo film per interpretare il quale Adele venne scelta nel 2012 e con cui ha scalato le vette delle classifiche internazionali.
L’11 agosto al cinema, BOHEMIAN RHAPSODY, film del 2018 diretto da Bryan Singer. Ripercorre i primi quindici anni del gruppo rock dei Queen, dalla nascita della band nel 1970 fino al concerto Live Aid del 1985. La pellicola ha ricevuto quattro Oscar per miglior attore, miglior montaggio, miglior montaggio sonoro, miglior sonoro.
IL GRAN TEATRO A… RIGONI!
TEATRO DEI BURATTINI
produzione de La Compagnia del Bosco
con Eva Malacarne e Gino Cei burattinai
L’ELEFANTE CON LE ALI DI FARFALLA
Racconto tratto dall’omonimo libro di Eva Malacarne, ArtEventBook 2009.
I personaggi sono una farfalla che verrà trasformata in elefante da un terribile Re, un banchiere dalle mani bucate, un pasticcere che poteva far solo torte salate e uno scultore con le mani di burro… Grazie a questi incontri, la farfalla-elefante capirà che in qualsiasi forma sia il suo corpo, lo spirito rimarrà tale e tanto più la sua voglia di vivere e gioire…
LA STORIA STORTA
Da un racconto inedito di Eva Malacarne
Il proposito sarebbe quello di rappresentare una tradizionale storia ambientata tra castelli e boschi incantati, animata da cavalieri, principesse e terribili draghi…
ma al Gran Teatro A…Rigoni di scontato c’è davvero poco!
Personaggi improbabili e risvolti sorprendenti fanno sì che il titolo di questa
avventura sia a ragion veduta…‘La storia storta”.
TEATRO DELL’AGLIO
CRISELLA E IL MOSTRO CORONELLO
Scritto e diretto da Delia Demma
con Delia Demma, Maurizio Canovaro, Giusy Mazza, Anselmo Nicolino, Francesca Palla, Fiorenza Rafanelli e Claudia Ridella.
Le avventure di Crisella: una favola ricca di personaggi magici e di creature mostruose, ambientata nei luoghi simbolo della Val di Cornia: il castello di Populonia, la miniera del Temperino, il bosco incantato di Rimigliano. La trama nasce dall’intreccio di una serie di fiabe inventate dagli alunni delle scuole elementari di Piombino, Campiglia, Suvereto e San Vincenzo nell’ambito del progetto lanciato da FIDAPA nel 2010, il cui obiettivo era di trasmettere ai bambini l’amore per il territorio in cui vivono. Dopo le visite didattiche nei Parchi della Val di Cornia, gli alunni scrissero delle fiabe ambientate in questi luoghi, che furono poi raccolte e intrecciate in uno spettacolo vero e proprio.
Nella riedizione del 2013, lo spettacolo era stato poi reinterpretato in chiave comica, trasformandosi così in una macchina da risate per tutta la famiglia.
In un adattamento post-lockdown, tra mascherine e autocertificazioni, ritornano le avventure di Crisella in un allestimento assolutamente esilarante! E indovinate chi è il mostro Coronello…
Genere: Teatro ragazzi, tecnica d’attore.
Fascia d’età Per Bambini da 5 ai 10 anni e i loro familiari.
Atti: 1
Durata: 50 min circa
TEATRO DELL’AGLIO
E’ ‘N GRAN MONDACCIO
lettura interpretativa di alcuni sonetti e veglie di Renato Fucini con Gianluca Orlandini (voce recitante) e Lapo Marliani (chitarra)
durata 60 min
Gianluca Orlandini, con l’accompagnamento della chitarra classica di Lapo Marliani (chitarrista de I matti delle Giuncaie), ci porta alla scoperta dell’opera del più famoso scrittore maremmano dell’ottocento: Renato Fucini. Attraverso i divertenti sonetti potremo ridere riflettendo sul mondo che circondava lo scrittore, non troppo dissimile da quello odierno. Fucini riesce ad essere sia divertente e sarcastico, che profondo ed amaro. Questa sua seconda natura verrà ben palesata dalla lettura del racconto “Il matto delle giuncaie” tratto dalle “Veglie di Neri”. Neri Tanfucio era infatti lo pseudonimo con il quale l’autore spesso si firmava.

Commenta: