Campiglia Marittima – CHIUSO PER ALCUNI GIORNI FERIALI IL CIMITERO COMUNALE

Partono i lavori di estumulazione ordinaria del 6° Colombaro

Dal 24 maggio al 4 giugno il cimitero comunale dovrà rimanere chiuso al pubblico dal lunedì al venerdì per consentire lo svolgimento dei lavori di estumulazione ordinaria del colombaro 6°. Il sabato, la  domenica e nei giorni festivi (quindi mercoledì 2 giugno) il cimitero sarà regolarmente aperto ad esclusione delle zone immediatamente limitrofe al colombaro 6° interdette in quanto area di cantiere.

Le estumulazioni ordinarie rientrano in un più vasto progetto di riqualificazione del Colombaro 6° del cimitero comunale.

Due mesi e mezzo fa l’Amministrazione comunale ha contattato gli eredi dei defunti sepolti nel 6° colombaro del cimitero comunale per avvisarli dei lavori e per comunicare le opzioni possibili sulla sistemazione delle spoglie mortali dopo l’intervento di estumulazione. Considerato che talvolta risulta difficile o impossibile rintracciare gli eredi dei defunti, l’Amministrazione comunale aveva fatto appello alla cittadinanza con una serie di comunicazioni pubbliche anche a quanti sapessero di avere un congiunto tumulato nel 6° Colombaro a Campiglia Marittima, affinché si mettessero in contatto con il Comune per condividere la scelta della nuova sistemazione della salma.

“Sappiamo bene che il tema è molto delicato – precisa la sindaca Alberta Ticciati –  ma l’Amministrazione Comunale ha necessità di intervenire per mantenere in buono stato il cimitero e consentire nel tempo la continuità delle sepolture nel modo migliore possibile”.

Una volta terminata la fase di estumulazione potranno partire i lavori di manutenzione straordinaria che porteranno ad un rinnovamento del  6° Colombaro.

Si ricorda che gli eredi sono stati avvisati tramite lettera raccomandata AR e che trascorso il periodo di trenta giorni senza che i parenti abbiano fornito comunicazioni sulle loro volontà o con l’impossibilità di un contatto diretto con detti parenti, il Comune avvierà le procedure operative per la rimozione dei resti mortali e la relativa traslazione nell’apposito ossario.

Per eventuali informazioni contattare l’ufficio comunale: ing. Sara Di Rita (0565839251) e sig. Roberto Ulivieri (tel. 0565839239).

Commenta: