Campiglia Marittima – BEL SUCCESSO PER LA FESTA DELLA PRIMA CAMPANELLA

Tante famiglie interessate a conoscere le strutture e i lavori eseguiti.
E’ stato un bel pomeriggio quello della festa organizzata dal comun e di Campiglia nel parco Altobelli di Venturina Terme dove quest’anno, nelle scuole che vi si trovano, si sono concentrati i maggiori interventi e investimenti perché dopo molti anni era necessario, tra l’altro mettere dei nuovi pavimenti. Visite dei plessi, animazione, letture, merenda, hanno caratterizzato il caldo pomeriggio di settembre, nell’attesa della prima campanella dell’indomani mattina. Sono intervenute la sindaca Rossana Soffritti, l’assessora all’istruzione Alberta Ticciati, la dirigente scolastica Daniela Toninelli.
“Un investimento molto ingente che si aggira intorno ai 400.000 euro – ha detto la sindaca parlando dei lavori – ed ha compreso lo smantellamento di tutta la pavimentazione dei due edifici che superano i duemila metri quadrati, il rifacimento dei pavimenti interventi sugli infissi, imbiancatura totale insomma, due scuole rimesse a nuovo”. Ripercorrendo le motivazioni di questo intervento Soffritti ha spiegato: “Avevamo messo in programma per questa estate il rifacimento del piano di sopra della scuola primaria, perché necessitava di manutenzione. Questa scuola, il nido come moltissime scuole e altre strutture pubbliche in Italia costruite in periodi analoghi a questo, utilizzavano materiali e colle di vecchia generazione oggi non più in uso e, pur avendo l’assicurazione anche della Asl di assenza di problemi ambientali, e potendo anche ricorrere a tecniche di ricopertura con resine rinviando il problema di alcuni anni, abbiamo comunque deciso di togliere tutto il vecchio pavimento e sostituirlo, scegliendo di fare un progetto ambientalmente importante che pochi enti riescono a fare. Grazie ad una buona gestione della spesa, abbiamo preferito affrontare con serenità questo investimento su cui sono stati richiesti finanziamenti che al moneto non sono arrivati e che sosteniamo con nostre risorse ”.
“Con soddisfazione abbiamo inaugurato oggi queste due strutture completamente rinnovate in tempo per l’inizio della scuola – ha affermato l’assessora all’istruzione Alberta Ticciati – Un investimento importante che questa Amministrazione ha voluto fare per lasciare a diverse generazioni di ragazze e ragazzi spazi accoglienti e più belli. In questo percorso che ci ha portato a realizzare questi interventi non sono mancati dissapori, offese, accuse che hanno inasprito il clima ed hanno portato anche, lasciatemelo dire un po’ di dispiacere e di amaro in bocca, ma anche questo fa parte del gioco. Noi abbiamo fatto ciò che credevamo giusto e oggi siamo orgogliosi del risultato. In questi anni abbiamo messo in primo piano la sicurezza dei ragazzi e la loro formazione, la scuola e i servizi a essa legati per scelta e per convinzioni, certi che la formazione di una comunità civile ed aperta passi soprattutto da qui. Buon anno scolastico a tutti, che possa essere un anno ricco di emozioni e di scoperte”.

Commenta: