Campiglia Marittima – 8 MARZO: LA FESTA DELLA DONNA CON L’INSTALLAZIONE DI PANCHINE COLORATE

Nel Comune di Campiglia Marittima l’8 marzo dà il via ad un progetto che intende contrastare ogni forma di discriminazione e violenza: contro le donne, i bambini, i più fragili o semplicemente chi viene discriminato perché appare diverso da noi. La presentazione del progetto e il suo avvio sono affidati ad un semplice videomessaggio realizzato dal Comune di Campiglia che sarà lanciato sui vari canali social dell’Ente ed ha come testimonial/partner la sindaca Alberta Ticciati, la presidente della Fidapa San Vincenzo Val di Cornia Luana Fiorini, la coordinatrice dell’area sociale Cri Laura Tesi. Le azioni concrete sono rappresentate dall’installazione in largo Sbarretti di tre panchine che con la propria colorazione rappresenteranno la lotta contro ogni discriminazione: “una panchina rossa contro ogni violenza sulle donne, una panchina blu contro il bullismo e una panchina arcobaleno contro l’omotransfobia”. La panchina rossa sarà donata dalla CRI di Venturina Terme.

Commenta: