Boom di presenze al Club Nautico Orizzonte

E’ tempo di tirare le somme per la stagione estiva che sta volgendo al termine dopo molti anni di crisi nel settore nautico. Il Club Nautico Orizzonte che ha sede a Perelli1, fosso Acquaviva nel Comune di Piombino, registra un afflusso di presenze record e una lista di soci in attesa di un posto barca mai registrato prima d’ora. Tutto questo è dovuto alla posizione strategica nella Costa Est a due passi dal mare e dai servizi essenziali per il diportista, con il posto auto per ogni socio davanti al proprio ormeggio, i servizi igienici sempre efficienti, la segreteria sempre aperta, un’area dedicata al ristoro o semplicemente per conversare in compagnia, la videosorveglianza disponibile tramite app da smartphone. Il Club Nautico Orizzonte può contare su un consiglio di amministrazione a cui fa capo il presidente Andrea Ceccanti e i suoi 4 consiglieri Fabio Giusti, Lanzi Angelo, Leonardo Giuliani e Andrea Cei. Una squadra appena rieletta nelle elezioni di marzo, forte, determinata, responsabile nelle scelte e capace di intraprendere un percorso dove mette sempre al primo posto le necessità dei soci. Tutto il Club Nautico Orizzonte è gestito in esclusiva dal gruppo CO.RIN nelle persone di Gianluca Ribaudo e sua sorella Elena che da più di 15 anni è nel settore della nautica da diporto con un cantiere per rimessaggio imbarcazioni nella zona industriale di Montegemoli a Piombino. “Credo molto nel potenziale del Club Nautico Orizzonte – afferma Gianluca Ribaudo – dal 2016 ad oggi abbiamo fatto delle scelte coraggiose in accordo con il consiglio d’amministrazione mirate ad abbellire gli spazi a terra, dare un servizio di accoglienza risolvere in tempi brevi eventuali problemi ma allo stesso tempo rendere più funzionale il porticciolo senza aumentare i costi di gestione, essere presenti sui principali social network aumentando la nostra popolarità. Siamo in grado di dare assistenza tempestiva ai nostri soci e monitorarli in caso di bisogno sia a terra che in mare perché, oltre al rimessaggio CO.RIN, collaboriamo con i principali cantieri storici della zona : Motonautica GS , Marine service Mercury di Poli Roberto, nautica Ge.fi.bi, off Shore , Acquasport e per i trasporti con la ditta Maviter. Siamo convinti che il Circolo Nautico Orizzonte sarà il promotore per il rilancio della costa est.”
Il vicesindaco e assessore allo sviluppo economico Stefano Ferrini commenta con soddisfazione questi risultati: “La nautica è un settore strategico per lo sviluppo turistico del nostro territorio – afferma Ferrini – La possibilità di diversificare la stessa tipologia di punti di ormeggio è sicuramente un valore aggiunto che consente di cogliere target differenti di mercato. In questo senso registriamo con soddisfazione gli aumenti di presenze indicate e le prospettive di crescita in questo settore.”

Commenta: