Asl Toscana Nord Ovest – Ospedale Cecina, ogni mese otto sedute operatorie di impianto e sostituzione pacemaker e defibrillatori

[adrotate banner=”6″]

CECINA, 07 giugno 2019 – L’offerta sanitaria dell’ospedale di Cecina si arricchisce grazie alle otto sedute operatorie mensili riservate all’impianto e sostituzione di pacemaker e defibrillatori.
“Grazie alla delibera 176/2019 – spiega Giovanna Poliseno, direttrice del presidio ospedaliero – è stata assegnata alla unità operativa complessa Cardiologia Cecina la dottoressa Chiara Bartoli, esperta in cardiostimolazione ed aritmologia interventistica. Il suo arrivo, assieme a quello dei tanti validi professionisti già in servizio, permette di assicurare per due volte alla settimana nelle sale operatorie di Cecina l’attività di impianti strutturando così un percorso complesso e completo”.
“La dottoressa Chiara Bartoli e il dottor Daniele Menci, già in forza alla nostra unità operativa – dice Roberto Testa primario della Cardiologia di Cecina – si occuperanno della attività di elettrofisiologia garantendo otto sedute per l’impianto e sostituzione di pacemaker e defibrillatori. Per accedere sarà necessario attivare un percorso che parte dalla diagnostica ecocardiografica per lo screening dei pazienti con scompenso candidati all’impianto di pacemaker bicamerali assicurata dalla dottoressa Lucia Magni. Le sedute in sala operatoria sono assistite da due infermieri esperti come Meris Pacchini e Massimo Fiaschi che curano anche la preopedalizzaione dei pazienti, la formazione di altre unità infermieristiche e assistono i medici nel follow-up dei pazienti impiantati. E’ stato poi implementato un ambulatorio aritmologico e garantiti i controlli dei pacemaker dei pazienti di Cecina, Piombino e Isola d’Elba. Il nostro percorso di crescita non si ferma certamente qui confidiamo, in futuro, di poter attivare il controllo in remoto dei pazienti con devices domiciliari ed estendere la attività a procedure di ablazione”.
(Pierpaolo Poggianti)

Commenta: