Asl Toscana Nord Ovest – Bassa Val di Cecina-Val di Cornia, pubblicato l’avviso per la sottoscrizione di una convenzione di riabilitazione in acqua rivolta a disabili

[adrotate banner=”6″]

LIVORNO, 28 marzo 2019 – L’Azienda USL Toscana Nordovest ha pubblicato un avviso per la sottoscrizione di una convenzione per l’erogazione di prestazioni di riabilitazione in acqua rivolte alle persone con disabilità in carico all’unità di valutazione multidimensionale disabilità della zona distretto Bassa Val di Cecina-Val di Cornia.
Sono ammesse alla sottoscrizione le strutture private accreditate del territorio della Zona Distretto Bassa Val di Cecina-Val di Cornia in possesso di autorizzazione all’esercizio delle attività riabilitative ed accreditate secondo la normativa.
Le persone coinvolte in questo percorso saranno circa cinquanta per un importo complessivo messo a disposizione dall’Azienda USL Toscana Nordovest di 60mila euro all’anno da ripartire fra le strutture aderenti.
L’attività dovrà essere svolta in una piscina accessibile, ossia dove la persona disabile può raggiungere in carrozzina il bordo vasca, può essere facilmente sollevata dalla carrozzina ed immersa in acqua e viceversa, dove la temperatura dell’acqua è mantenuta il più possibile vicina ai 33° C. e sono presenti spogliatoi e docce accessibili.
Per poter accedere alla sottoscrizione della convenzione le strutture interessate dovranno presentare domanda entro il quindicesimo giorno dalla data di pubblicazione dell’avviso secondo le modalità riportate nella sezione “Bandi e Concorsi” del sito www.uslnordovest.toscana.it

(Pierpaolo Poggianti)

Commenta: